A+ A A-
30-12-2013

Sostegno alla creazione di iniziative imprenditoriali spin off

Rate this item
(0 votes)

La Regione Calabria – Dipartimento 11 Cultura; Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica, Alta Formazione, ha emanato le linee 1.1.4.1 - 1.1.1.2 - 1.1.3.1 del PO FESR 2007-2013.

Sostegno alla creazione di iniziative imprenditoriali spin off (linea 1.1.4.1)
Soggetti beneficiari sono gli Operatori della Ricerca, singolarmente o in gruppi, afferenti Università e Centri di Ricerca con strutture operanti sul territorio calabrese, appartenenti ad una delle seguenti categorie:
- docenti/ricercatori dipendenti con contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato;
- laureati, che nel loro percorso professionale hanno svolto un’attività certificata di ricerca di almeno 6 mesi (singolarmente o in gruppo);
- dottorati e dottorandi (con o senza borsa di studio);
- titolari di assegni di ricerca.

Nel caso di domande di partecipazione presentate da gruppi, è sufficiente che almeno uno dei proponenti appartenga a una delle categorie su indicate. I proponenti al momento della presentazione della domanda devono impegnarsi a costituire una micro o piccola impresa.

Gli aiuti sono concessi alle iniziative relative a tutti i settori di attività economica, con esclusione di alcuni settori previsti da bando. Gli investimenti ammissibili riguardano la realizzazione di piani di Sviluppo Aziendale, che devono comprendere almeno due dei seguenti Piani:
- A – Piano di investimenti Produttivi
- B – Piano Integrato di Servizi Reali
- C – Piano di Innovazione

L’Avviso prevede la realizzazione di un programma integrato di formazione, consulenza, assistenza e incentivazione per la creazione di imprese spin off articolato, in due fasi:
- la prima fase comprende l’erogazione di formazione, consulenza e assistenza finalizzati a fornire ai proponenti gli strumenti operativi di base necessari alla messa a punto di un piano di impresa e alla gestione della stessa;
- la seconda fase prevede la concessione di incentivi in conto capitale per l’avvio dell’impresa pari all’80% delle spese ammissibili, e comunque fino ad un massimo di 200.00,00.

La dotazione finanziaria dell’avviso è pari ad EUR 2.142.900. Le risorse sono state ripartite per ciascuna Fase come segue: Fase 1- EUR 92.9000 e Fase 2 - EUR 2.050.000.

La presentazione delle domande di agevolazione deve avvenire ENTRO IL 13 GENNAIO 2014.

Sostegno alla creazione di microimprese innovative (linea 1.1.4.1)
Soggetti beneficiari sono laureati e/o dottori di ricerca (persone fisiche in forma singola o in gruppo), che hanno conseguito il titolo da non più di due anni, elevabile a tre nel caso in cui abbiano svolto attività specialistica, stage o attività lavorativa coerenti con il progetto, residenti o domiciliati nella regione Calabria, che si impegnino a creare imprese a forte contenuto innovativo basate sullo sviluppo e sulla commercializzazione di nuovi prodotti e/o servizi frutto delle proprie conoscenze o del proprio lavoro.

Nel caso di domande di partecipazione presentate da gruppi, tutti i proponenti devono possedere i requisiti su indicati. I proponenti al momento della presentazione della domanda devono impegnarsi a costituire una micro o piccola impresa.

Gli aiuti sono concessi alle iniziative relative a tutti i settori di attività economica, con esclusione di alcuni settori previsti da bando. Gli investimenti ammissibili riguardano la realizzazione di piani di Sviluppo Aziendale, che devono comprendere almeno due dei seguenti Piani:
- A – Piano di investimenti Produttivi
- B – Piano Integrato di Servizi Reali
- C – Piano di Innovazione

L’Avviso prevede la realizzazione di un programma integrato di orientamento, formazione, consulenza, tutoraggio e incentivazione a sostegno della creazione di microimprese innovative, in due fasi:
- la prima fase prevede la presentazione di proposte di idee imprenditoriali da parte dei proponenti la selezione delle migliori idee imprenditoriali, l’erogazione di un ciclo breve di formazione sulla cultura d’impresa, assistenza e consulenza mediante cui fornire i concetti base per la definizione dei piani d’impresa;
- la seconda fase prevede la concessione di incentivi in conto capitale per il finanziamento e la realizzazione dei piani d’impresa pari all’80% delle spese ammissibili, e comunque fino ad un massimo di 200.00,00.

La dotazione finanziaria dell’avviso è pari ad EUR 5.151.100. Le risorse sono state ripartite per ciascuna Fase come segue: Fase 1- EUR 151.100 e Fase 2 - EUR 5.000.000.

La presentazione delle domande di agevolazione deve avvenire ENTRO IL 27 GENNAIO 2014.

Finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale rivolti alle aziende aggregate ai Poli di Innovazione (linea 1.1.1.2)
Soggetti beneficiari sono esclusivamente le PMI aggregate ai Poli di Innovazione che hanno presentato le schede progetto incluse nelle Agende Strategiche approvate dalla regione Calabria con DDS n. 3329 del 5 marzo 2013.

Gli investimenti ammissibili riguardano le attività legate alla Ricerca Industriale e allo Sviluppo Sperimentale.

L’intensità lorda dell’aiuto, calcolata sulla base dei costi ammissibili del progetto, non deve superare il:
- 60% per la ricerca industriale nel caso di Medie Imprese, elevata al 70% per le Piccole Imprese;
- 35% per le attività di sviluppo industriale nel caso di Medie Imprese, elevata al 45% per le Piccole Imprese.

Il contributo concedibile ad ogni singolo progetto non potrà essere inferiore a EUR 400.000. Il contributo concedibile ad ogni singola impresa è di EUR 200.000.

La dotazione finanziaria dell’avviso è pari ad EUR 22.846.107.

La presentazione delle domande di agevolazione deve avvenire ENTRO IL 27 GENNAIO 2014.

Acquisizione di servizi per l’innovazione da parte delle imprese regionali esistenti (linea 1.1.3.1)
Soggetti beneficiari sono le piccole e medie imprese, così come classificate nell’Allegato I del Regolamento (CE) n.800/2008, operative in Calabria.

Gli aiuti sono concessi alle iniziative relative a tutti i settori di attività economica, con esclusione di alcuni settori previsti da bando.

Gli aiuti saranno riconosciuti nella forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 75% dei costi ammessi alle agevolazioni. L’agevolazione massima concedibile per la realizzazione dei programmi dei servizi per l’innovazione è pari a EUR 200.000.

La dotazione finanziaria dell’avviso è pari ad EUR 7.500.000.

La presentazione delle domande di agevolazione deve avvenire ENTRO IL 27 GENNAIO 2014.

Login to post comments

Utenti

blue green orange red

Copyright Antonello Servizi s.r.l. 2013 - all rights reserved

Login

Log in to your account or Create an account

Register

User Registration
or Cancel
Limon Tour World Guide Tranzito